Nencini è un povero soldato di stanza ad Alessandria ma proveniente da una povera realtà dell’Italia Meridionale, dove vive la sua fidanzata Mariù, che rappresenta la sua unica consolazione, dal momento che Nencini viene quotidianamente deriso e disprezzato dai commilitoni. Ma le lettere che gli arrivano da casa non portano buone notizie…Il dramma di un uomo come tanti, tra le difficoltà di ogni giorno che si accavallano e rendono l’esistenza sempre più dura ed insopportabile. Una canzone con un significato molto profondo. Questa è la versione ricantata da Jannacci per l’uscita del suo primo “Best of” del 2006.

(Fonte: youtube.com)

8 note

  1. arcivarese ha rebloggato questo post da sabbamau
  2. postato da sabbamau